Trattamento Botox

Procedimenti non chirurgici a Roma

Oggi la medicina estetica ha raggiunto livelli d’eccellenza, ha fatto veri passi da gigante, in apparecchiature e in materiali perfettamente compatibili con il nostro organismo. Il medico estetico moderno possiede un’ampia gamma di soluzioni: chiaramente non può e non deve sostituirsi alla chirurgia, in quanto sarebbe un errore in termini di risultato e di aspettative del paziente.
La medicina estetica è un ottimo alleato della chirurgia plastica, contribuendo efficacemente, sia nel preoperatorio per avvicinarsi all’intervento chirurgico nel modo ottimale, che nel postoperatorio con trattamenti mirati e sinergici valorizzando il risultato finale. Spesso, assistiamo ad un abuso, un eccesso di applicazione di questi trattamenti: la medicina estetica, come tutta la pratica medica, si basa sulle corrette indicazioni. 
È molto importante, quindi, affidarsi agli specialisti della materia, con preparazione certificata e dimostrata, al fine di evitare tutte le esagerazioni ed errori che ne deriverebbero. Inoltre, le varie metodiche a disposizione possono essere utilizzate in modo combinato a seconda del grado di invecchiamento cutaneo del viso e del corpo.

BOTOX

Applicazione di tossina botulinica di Tipo A, per il trattamento di rughe del viso e del collo.
La sua applicazione va ripetuta nel tempo in media ogni 6-8 mesi; durante le ripetute sessioni, notiamo l’attenuarsi dei nostri solchi, rughe divenute più gentili, rispettando assolutamente l’età del paziente e conservando la propria fisionomia, senza congelare l’espressione facciale. Risultati molto naturali che donano un viso più fresco, riposato, attenuando il tempo che passa. Importante è conoscere bene l’anatomia, avere un senso estetico e conoscere le dosi di applicazione.

RIEMPITIVI o FILLERS

I migliori sono costituiti da acido ialuronico, costituente naturale presente nei tessuti connettivi, compresa la cute. È uno dei componenti fondamentale dell’architettura della nostra pelle. Questa molecola naturale è essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche e per il mantenimento dell’idratazione cutanea.
La sua durata dipende dalla sua consistenza, che a sua volta dipende dalla profondità ove viene applicato. In media dura dai 6-9 mesi.
Conferisce alla nostra pelle quelle caratteristiche di resistenza, elasticità, tono, elementi tipici di una cute giovane, che nel tempo diminuiscono naturalmente, generando solchi e rughe, espressione del tempo che avanza. Anche gli agenti atmosferici o i raggi artificiali (lampade), accelerano questo processo di invecchiamento appesantendo il nostro viso!

CARBOSSITERAPIA

Consiste nell’iniettare sottocute, grazie a minuscoli aghi, anidride carbonica. Questo gas, presente nell’organismo e pertanto innocuo, provoca un aumento della contrattilità delle arterie e del flusso sanguigno: i tessuti ricevono più ossigeno, le tossine vengono eliminate, il gonfiore si riduce. Ha un’ottima capacità lipolitica che aiuta a riattivare la circolazione.

OSSIGENOTERAPIA

Evoluzione della mesoterapia, consiste nell’iniettare ossigeno medicale nel derma profondo. La sua azione è assolutamente lipolitica. Il trattamento è del tutto indolore e non vengono minimamente lesionati i capillari superficiali, come accadeva con la mesoterapia classica. Questa speciale iniezione ha una duplice funzione: agisce sul tessuto adiposo, rompendo le membrane delle cellule grasse, riducendo gli accumuli e, sulla cute, aumentando la percentuale di ossigeno nei tessuti.

SCLEROTERAPIA

Applicazione di sostanza sclerotizzante all’interno dei capillari presenti sul viso o sul corpo. Tale tecnica può essere manuale per le gambe e con la luce pulsata per il viso.

TRATTAMENTO MACCHIE CUTANEE

Viso, collo, décolleté con luce pulsata e peeling vari a seconda delle necessità.

© 2020 by Chirurgia Bergamaschi. Farmed by Webidoo. Privacy & Cookie Policy